Andrea Giorgio Longo, Piksel Limited Italian Branch

Andrea Giorgio Longo,  Piksel Limited Italian Branch

«Piksel conferma il proprio impegno nella ricerca e sviluppo di soluzioni software innovative a supporto della gestione dei contenuti digitali, con particolare interesse alle nuove tecnologie Hbbtv che HD Forum si è presa l’impegno di sostenere e traguardare nel mercato italiano.»

Renato Farina, Eutelsat

Renato Farina, Eutelsat

«Il confronto è quanto mai necessario per il comparto dei media che in questo momento è alle prese con un processo di innovazione permanente iniziato con l'avvento della televisione digitale terrestre. Ci troviamo nel cuore di un passaggio che investe la produzione, la fruizione e la diffusione dei contenuti audiovisivi. EUTELSAT guarda con estremo favore a questo metodo e ribadisce il suo ruolo di 'partner del cambiamento' al fianco dei player televisivi per affrontare assieme i tanti temi in agenda: dalla convergenza tra broadcast e broadband fino alla moltiplicazione degli schermi, senza trascurare l'esigenza di multimedialità e la richiesta di qualità e definizione dell'immagine da parte del pubblico televisivo».

Alessandro Luciano, FUB

Alessandro Luciano, FUB

«La FONDAZIONE UGO BORDONI è molto interessata ai nuovi scenari di convergenza della televisione radiodiffusa, essenzialmente lineare, e della televisione via rete a banda larga, tipicamente interattiva. Ne è interessata sia per le ricadute che le nuove tecnologie avranno nel mercato dell'audiovisivo, sia con la finalità di garantire che le nuove tecnologie ad elevati standard qualitativi possano ampliare la scelta dei cittadini per quanto riguarda l'informazione e l'intrattenimento».

Roberto Masserini, Panasonic

Roberto Masserini, Panasonic

«PANASONIC, desiderando da sempre offrire prodotti che migliorino la qualità della vita delle persone, ritiene fondamentale l'associazione a HD Forum Italia. Questo è il modo migliore per promuovere tecnologie ed iniziative che siano chiare e comprensibili per i consumatori permettendo loro di orientarsi nella scelta di un prodotto e di un servizio che realmente soddisfino le loro esigenze affincé anche la televisione sia un modo per migliorare la qualità della vita delle persone».

Paolo D'Amato, Sisvel Technology

Paolo D'Amato, Sisvel Technology

«Siamo orgogliosi di far parte di un'associazione come quella dell'HD Forum piena di punti di vista, stimoli e confronti. Per gli ambiti di ricerca di SISVEL TECHNOLOGY, l'evoluzione degli standard televisivi rappresenta infatti un aspetto primario che viene costantemente analizzato e promosso all'interno di attività nazionali e internazionali».

Benito Manlio Mari, Sony Europe

Benito Manlio Mari, Sony Europe

«L'evoluzione delle prestazioni tecnologiche oltre l'Alta Definizione, l'ibridazione di contenuti ricevibili dalle reti di radiodiffusione e di contenuti audiovisivi trasmessi dalla rete a banda larga (la Connected TV), l'arricchimento dell'esperienza visiva tramite i dispositivi "Second Screen" e "Smart", il futuro ecosistema dei media tra broadcaster e fornitori di soluzioni tecnologiche, dalla produzione dei contenuti alla ricezione domestica. Questi temi, che fanno ormai parte della nostra quotidianità, ben convergono con l'impegno a ridefinire i confini della tecnologia, quale missione dinamica che SONY intende perseguire, cercando di raccogliere le esigenze da tutte le componenti della filiera dell'audiovisivo. La presenza in HD Forum Italia ci consente di armonizzare lo sviluppo degli standard tecnici e trovare una preziosa sede di confronto e dibattito per raccogliere opinioni e per tracciare i percorsi di sviluppo che le nuove piattaforme dovranno avere per soddisfare l'ineludibile necessità di distribuire e ricevere i contenuti attraverso una molteplicità di device».

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.